Liquidazione e pagamento fatture

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :

La liquidazione è competenza dell´ufficio che ha affidato la fornitura di beni, lavori o servizi ed avviene con l´adozione di un atto che viene trasmesso al servizio finanziario per l’effettuazione dei necessari controlli e i riscontri amministrativi, contabili e fiscali e la successiva emissione dell’ordinativo (mandato) di pagamento.

Attraverso il mandato di pagamento si ordina al Tesoriere di provvedere al pagamento della spesa.

Il pagamento, per erogazioni non collegate a fatture o a procedure per le quali é necessario applicare le norme sulla tracciablità, avviene in contanti ( fino ad € 999,99 ) con riscossione presso la Tesoreria Comunale. In alternativa il beneficiario può richiedere il pagamento tramite bonifico bancario o postale.

   
Norme di riferimento  
Dall´ art. 185 all art. 216 del decreto legislativo 267/2000 (testo unico ordinamento degli enti locali) e circolare finanza locale n. 10/80.

CHI :

UFFICIO RAGIONERIA

Municipio, Piazza Libertà, 24

QUANTO :

Bisogna essere creditori nei confronti dell´ ente; Occorre presentare :
– Per i fornitori la fattura
– Per i professionisti la fattura

Nel caso si desiderasse verificare lo scadenziario dei propri pagamenti è necessario rivolgersi all´ ufficio che ha dato l´ordine

COSA FARE :

al termine dei lavori, a consegna dei beni, ad erogazione dei servizi richiesti

COSTI :

Non sono applicate spese a carico dei beneficiari per l´esecuzione dei pagamenti.

RESPONSABILE :

Beatrice Chiodi