BORSE DI STUDIO e ALLOGGI PER STUDENTI CON FONDAZIONE GIROLA ONLUS

La Fondazione Giuseppe e Carlo Girola ed Ida Stucchi Vedova Girola O.N.L.U.S. offre due opportunità e apre due bandi per studenti orfani, residenti in Lombardia  e in condizione economica precaria che dimostrino impegno nel loro percorso formativo ottenendo risultati meritevoli di essere premiati.

BANDO BORSE DI STUDIO 2023 – 2024 per l’assegnazione di 170 borse di studio, del valore di € 4.000,00 cadauna, a favore di giovani regolarmente iscritti alle scuole superiori o all’Università, che al momento della presentazione della candidatura rispondano ai seguenti requisiti di ammissione:

1) essere orfani di uno o entrambi i genitori;
2) avere la residenza all’interno della regione Lombardia;
3) essere iscritti agli anni legali di corso delle scuole Medie Superiori (non aver perso anni scolastici), essere in corso se iscritti all’Università (laurea triennale, magistrale o magistrale a ciclo unico) e non aver compiuto il 26° anno di età;
4) nell’anno accademico 2022/2023 abbiano conseguito i  risultati scolastici come da file in allegato.

5) i candidati non devono risultare beneficiari di altre borse di studio da chiunque messe in palio per l’anno 2023/2024
6) i candidati, per essere considerati in possesso del requisito di reddito necessario per la richiesta di borsa di studio, devono avere un Indicatore di situazione economica equivalente ISEE 2023 non superiore a € 25.000,00.

La domanda dovrà essere presentata entro il 29 febbraio mezzo raccomandata  compilando in modo leggibile l’apposito modulo (scaricabile dal sito www.fondazionegirola.it) completato in tutte le sue parti e firmato dal candidato o da chi ne detiene la responsabilità genitoriale qualora fosse minorenne e i documenti richiesti nel bando.

 

BANDO 2023/2024 PER L’ASSEGNAZIONE DI POSTI LETTO GRATUITI PER STUDENTESSE UNIVERSITARIE

La Fondazione Girola ONLUS, nel pieno rispetto delle sue finalità statutarie, possiede e gestisce dall’ottobre 2012, una Residenza Universitaria a Milano destinata ad accogliere un massimo di 15 studentesse situata in zona ben collegata. Si tratta di struttura di pregio completamente autonoma sviluppata su quattro livelli (dettagli in allegato).

La Fondazione Girola si fa carico di tutta la gestione della struttura, le camere sono tutte camere doppie con bagno e i posti vengono assegnati a titolo totalmente gratuito alle richiedenti che risultino idonee. Le ragazze dovranno provvedere esclusivamente alle spese per il vitto.

N.B. L’accesso alla residenza universitaria non comporta in alcun modo la non eleggibilità per l’assegnazione della nostra borsa di studio.

Alla Residenza Universitaria possono fare domanda e accedere ragazze orfane di uno o entrambi i genitori, residenti in Lombardia, iscritte regolarmente a un corso di laurea che rispettino i seguenti requisiti:

• devono essere orfane di uno o entrambi i genitori;
• essere residenti in regione Lombardia;
• se iscritte al primo anno di Università devono aver conseguito una valutazione non inferiore a 80/100 all’esame di licenza dalle medie superiori (maturità);
• se iscritte al secondo anno di corso o successivi, devono aver sostenuto almeno i 2/3 degli esami previsti nel piano di studi della sessione autunnale con una media non inferiore a 25/30;
• se hanno sostenuto l’esame di laurea triennale devono aver conseguito una votazione non inferiore a 90/110 o equivalente.

 

Il bando di assegnazione alloggio non ha scadenza, si può fare domanda anche durante il corso dell’anno accademico.
Per chiarimenti scrivere a residenzauniversitaria@fondazionegirola.it o consultare il file allegato.

 

La Fondazione Girola ONLUS viene costituita con testamento pubblico del 25 marzo 1941, con il quale Carlo Girola mette a disposizione il suo patrimonio a favore degli orfani poveri delle Province Lombarde. Il 17 agosto 1942 è eretta Ente Morale con Regio Decreto n. 1474 con il quale viene contestualmente approvato il primo Statuto dell’Ente. Operante nei settori della beneficenza, assistenza sociale e socio-sanitaria, la Fondazione vuole provvedere all’assistenza morale, materiale e sanitaria degli orfani delle Province Lombarde, predisporre o erogare servizi e prestazioni economiche, sia in denaro che in natura, a favore di persone anziane bisognose residenti in Lombardia, avvalendosi del proprio patrimonio composto da stabili, terreni in Milano e attività mobiliari.