Comune di Cornaredo - Sito ufficiale

 

″CITTA′ E NATURA″ Supercittà, ambiente e pianeta Terra

" SUPERMILANO E' ALLA FILANDA" ARTE & CULTURA : PERSONALE DI PITTURA

Da sabato 29 marzo a domenica 13 aprile

Sala Esposizioni Palazzo ”La Filanda” di Piazza Libertà

“Città e natura”  Supercittà, ambiente e pianeta Terra.

Esposizioni opere pittoriche su tela ad olio e acrilico di Helga Kirchner Guerra. Originaria di Brema ,la pittrice si è diplomata presso l’Accademia d’arte di Kassel. In parallelo all’insegnamento presso la Scuola Germanica di Milano ha sviluppato la ricerca nei campi del disegno, dell’acquarello e della pittura. Il rapporto con il pubblico si è consolidato attraverso numerose mostre personali e collettive. Tra le personali da ricordare quella curata dalla Galleria Gian Ferrari, le mostre della Galleria “Noma” di Milano oltre ad una prima mostra in Cornaredo sul tema “L’ albero come universo” (Palazzo la filanda, 2005). Più recente la presenza in Galleria Velasquez sul tema “Terra e Oceano” (ottobre 2013). Nell’ambito dell’iniziativa “Due settimane a Supermilano” espone una trentina di tele ispiratisi al filo conduttore “Città e Natura”

Inaugurazione sabato 29 marzo ore 17:30 con apertura straordinaria fino alle ore 19:30

La mostra, ad ingresso libero,  rimarrà aperta nei seguenti giorni e fasce orarie:

martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica : 10:00-12:00 e 15:00 –18:00

giovedì:  20:30-23:00

Nelle giornate di domenica sarà presente l’Artista.

 

Nota biografica

Nata a Brema, Helga Kirchner ha frequentato l’Accademia d’arte di Kassel, conseguendo alla fine degli studi, dopo gli esami di Stato, il diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole superiori. Tra i suoi docenti: il prof. Ernst Roettger e il pittore Friz Winter, allievo di Paul Klee. Trasferitasi in Italia nel 1965, dopo una permanenza a Torino si è stabilita a Milano, dove per quasi venticinque anni ha insegnato arte alla Scuola Germanica di Via Legnano. Durante tutto questo periodo ha affinato la propria ricerca nel campo del disegno e della pittura, maturando un proprio stile e avviando l’attività espositiva pur con pause dovute ai pressanti impegni dell’insegnamento. A fianco delle varie iniziative sotto l’egida dello Studio D’Ars all’epoca del professor Oscar Signorini, meritano di essere segnalate le personali presso l’Heimatmuseum di Bensberg (Colonia) nel 1972 e la Galleria Gian Ferrari nel 1980 a Milano. Fra le significative degli anni ‘90 sono da ricordare quelle tenutasi presso la galleria L’ Oro di Noma e quella del 2001 presso il Nuovo Aleph Spazio d’Arte, tutte a Milano. Numerose le partecipazioni a collettive. Tra queste, nel periodo più recente, sono da citare le presenze alle mostre periodiche del Centro d’arte San Vidal di Venezia: al Circolo della Stampa di Milano in occasione del 150° dell’Unità d’Italia (maggio 2011); alle due esposizioni organizzate dall’ U.C.A.I. all’Ambrosianeum – maggio 2012 sul tema “Ritornare sull’arca”  e all’Incoronata – maggio 2013 sul tema “Metamorfosi” , entrambe a Milano, come anche l’ultima personale, che ha avuto luogo alla Galleria Velasquez/Rosetum nell’autunno 2013.

 

ALLEGATI