Comune di Cornaredo - Sito ufficiale

 

SOUND THE TRUMPET : GRAN CONCERTO D′ORGANO

Domenica 23 ottobre 2016 ore 21:00  Chiesa Vecchia San Pietro All’Olmo

Sound the Trumpet
GRAN CONCERTO PER ORGANO, TROMBA E MEZZOSOPRANO

 
·        Georg Friederich Haendel (1685-1759): “Eternal source of light divine” dall’ Ode for the birthday of queen Anne HWV 74
·        Georg PhilippTelemann (1681-1767): Concerto in Re maggiore (adattamento per tromba ed organo del concerto per tromba, archi e continuo)
·        Antonio Vivaldi (1678-1641):  “Domine Deus” dal Gloria RV 589
·        G.F. Haendel: Allegro (Fuga) dalla Suite HWV 427 in Fa maggiore
·        G.F. Haendel: “Ombra mai fu”(aria dall’ opera Xerxes HWV 40)
·        Baldassarre Galuppi (1706-1785): Sonata VIII in Fa maggiore
·        Johann Sebastian Bach (1685-1750): Fuga sopra il Magnificat BWV 733
·        T.Albinoni (1674-1745)  Concerto in Re minore (adattamento per Tromba ed Organo del concerto n.2 per oboe dai 12 concerti a cinque op.9) Allegro-Adagio-             Allegro
·        Carl Philipp Emanuel Bach (1714-1788): Andante in Sol minore (dalla Sonata W.94/4)
·        Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791): Laudate Dominum (daiVesperae solennes de confessore K.339)
·        W. A. Mozart: Andante in Fa maggiore per organo K.616
·        Henry Purcell (1659-1695): “Sound the trumpet”
 

Rachel O’Brien mezzosoprano
Roberto Villani tromba
Guido Andreolli organo


Rachel O’Brien 
Nata a Londra, fin dalla giovane eta' ha studiato pianoforte e violoncello. Laureatasi in Musicologia presso la University of London, consegue poi i diplomi di canto lirico e musica vocale da camera con il massimo dei voti presso il Conservatorio G. Verdi di Milano.
Mezzosoprano di agilita', grazie alla sua voce versatile ed estesa, ha saputo interpretare repertori e stili molto diversi, dal '700 alla musica contemporanea. Si è esibita nei più importanti teatri d’opera nazionali.
Ha interpretato il ruolo di Dido in “Dido and Aeneas” di H. Purcell nei teatri di Pisa, Lucca e Livorno. A seguire interpreta Fortunata nel “Satyricon” di Maderna al Teatrino di corte della Villa Reale di Monza. Ha eseguito in prima assoluta “Silenzio” di Alessandro Melchiorre al Festival MiTo con Divertimento Ensemble e al Teatro Filarmonico di Verona, dello stesso compositore, “Il Maestro di Go” nel ruolo della moglie del maestro.  Dal 2005 è Direttrice artistica dell’associazione Equivoci Musicali con cui ha ideato la rassegna de “I Concerti Cluniacensi” (giunta alla V edizione) dove si è esibita tra gli altri con Cinzia Barbagelata e Riccardo Doni. Inoltre è Direttrice artistica della Stagione musicale Terra del Teatro Binario 7 di Monza e del Concorso Lirico Internazionale Salvatore Licitra. 
 
Roberto Villani
Nato a Pavia, ha studiato Tromba con il M° Emilio Soana. Si è diplomato  al Conservatorio G. Cantelli di Novara e contemporaneamente si è formato in ambito jazzistico ai “Civici Corsi di Jazz” di Milano.
Nel 2015 ha conseguito col massimo dei voti e la lode il diploma accademico di II livello in Tromba presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali F.Vittadini di Pavia, discutendo una tesi sul compositore francese del XX sec. Henry Tomasi.
Si esibisce regolarmente come solista e in formazioni orchestrali sia in ambito classico che moderno. 
Dal 2013 collabora stabilmente con l’organista pavese Guido Andreolli, con il quale porta avanti lo studio e l’esecuzione di un repertorio che spazia dal XVIII al XX sec. e che comprende i brani più significativi ed impegnativi del repertorio trombettistico.
A fianco dell’attività musicale, si è da sempre occupato di informazione politica, prima in ambito televisivo e attualmente in qualità  di addetto stampa presso le istituzioni Regione Lombardia e Parlamento Europeo.
 
Guido Andreolli
Diplomato in Organo e Composizione Organistica e in Clavicembalo, si è perfezionato con Emilia Fadini, Huguette Dreyfus ed  Ottavio Dantone nella prassi esecutiva su tastiere storiche e con Edoardo Bellotti nell’improvvisazione e nell’esecuzione organistica.   Suona regolarmente sia come solista sia come accompagnatore all’organo ed al clavicembalo di gruppi corali e strumentali.  Dal 2011 lavora in qualità  Maestro Accompagnatore al Clavicembalo nel Corsi Estivi di Musica Antica organizzati dall’associazione culturale Monti e Mousikè, di cui Emilia Fadini è il direttore artistico. Dal 1995 è organista nella chiesa di Santa Maria del Carmine a Pavia, dove suona un organo Lingiardi del 1836.
Parallelamente a quelli musicali ha condotto studi scientifici, conseguendo due lauree,  rispettivamente in Scienze Biologiche e in Neuroscienze Cognitive.  Nel 2016 ha completato il dottorato di ricerca (PhD) in Filosofia e Scienze Cognitive presso l’Università Vita e Salute S.Raffaele di Milano e lo IUSS di Pavia, discutendo una tesi sull’esperienza e l’apprendimento musicali, temi sui quali ha scritto pubblicazioni scientifiche e tiene da diversi anni lezioni e conferenze.
 
 
 

ALLEGATI