Comune di Cornaredo - Sito ufficiale

 

18^ GIORNATA MONDIALE DELL´ACQUA

GIORNATA MONDIALE DELL´ACQUA 2010

La giornata del 22 marzo come World Water Day è stata istituita nel 1992 dalla Conferenza sull´Ambiente e lo Sviluppo delle Nazioni Unite (United Nations Conference on Environment and Development, UNCED). Dal 22 marzo 1993 rappresenta ogni anno un´occasione per focalizzare l´attenzione su uno specifico aspetto della critica questione dell´acqua dolce, con particolare riguardo alle prospettive di accessibilità e sostenibilità delle risorse di questo bene; "Clean Water for a Healthy World", la qualità dell´acqua è il tema scelto per il 2010.

È questa una data in cui l´ONU ci ricorda che l´acqua è "elemento prezioso e vitale da garantire a tutti i cittadini del pianeta, e da rispettare attraverso un uso sostenibile dell´ambiente". Slogan per l´anno 2010: ‘Acqua pulita per un mondo sano´.

Il significato della Giornata Mondiale dell´Acqua si concretizza nella necessità di promuovere attività di informazione ed educazione all´utilizzo e al trattamento dell´acqua potabile, questo perchè:

  • oltre un miliardo di persone non vi hanno accesso
  • nel XX secolo il consumo di acqua è cresciuto del doppio rispetto al tasso di crescita della popolazione
  • nei paesi in via di sviluppo il 90% delle acque reflue non viene trattato, mentre dispersioni e sprechi causano la perdita del 50% dell´acqua da bere e del 60% delle acque irrigue
  • il divario sul consumo medio di acqua tra paesi occidentali e paesi in via di sviluppo è incalcolabile e moralmente deprecabile
  • il pompaggio intensivo delle acque freatiche costringe intere regioni a carenze idriche croniche e ne sta peggiorando la qualità

Non è un caso che alle celebrazioni che quest´anno si terranno a Nairobi (Kenya) si voglia porre l´accento sui trattamenti e sulle tecnologie riservati all´acqua, quindi alle conseguenze sulla salute che ne derivano. Come non è un caso che questo sforzo venga sottoscritto anche dall´UNESCO (United Nation Educational Scientific and Cultural Organization): preservare l´acqua è un obiettivo prima di tutto culturale, indipendentemente dalla regione del mondo di cui si è cittadini.

L´importanza dell´acqua come risorsa condivisa, piuttosto che come bene economico monetizzabile (in Italia un recente decreto ha sancito la privatizzazione dell´acqua, ndr), è tale da essere stata inserita tra gli obiettivi della Campagna del Millennio - NO EXCUSE 2015 e nel programma

dedicato allo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite; questo impegno è condiviso e supportato da numerose organizzazioni, tra le quali Green Cross Italia si distingue per il valore delle iniziative proposte.

Qualche considerazione sull´acqua:
L´ONU stima che il minimo vitale a persona siano 50 litri di acqua al giorno, necessari per i bisogni primari come bere, cucinare, lavarsi. Ma nel mondo una persona su sei non ha accesso a questa quantità.
Oltre alla consolidata situazione dell´Africa, ricoperta maggiormente da deserti, si va ad aggiungere il processo di desertificazione, causato dal global warming.
Considerate che negli ultimi 15 anni la superficie delle aree colpite dalla desertificazione è raddoppiata. E ogni anno 900 mila persone sono costrette a lasciare le loro case perchè il suolo intorno a loro muore.
Secondo gli ultimi dati Oms e Unicef, sono ancora 884 mln le persone che non posso contare su un accesso a un´acqua sicura, cioe´ protetta da eventuali contaminazioni, mentre un 39%, cioe´ 2,6 mld, e´ senza idonei servizi igienico sanitari. E´ giunta a quota 87% invece la popolazione mondiale che puo´ contare sull´acqua potabile, cioe´ 5,9 mld di persone.
La gestione sostenibile dell´acqua diviene una sfida socio-economica, ambientale ed etica, tale da coinvolgere non solo le istituzioni, ma la società intera.
Il problema dell´acqua sta emergendo a livello mondiale come il più difficile da risolvere.
Che queste cosiderazioni facciano riflettere un po´ tutti sullo spreco di acqua che caratterizza i nostri gesti quotidiani.

Per approfondimenti:

http://www.worldwaterday2010.info/

http://www.provincia.milano.it/ambiente/acqua/index.shtml


Per informazioni:

 
SERVIZIO ECOLOGIA

Tel. 02/93263.253

e-mail: ecologia@comune.cornaredo.mi.it